Scoperta l’Origine della Copertina Iconica di Led Zeppelin IV: La Storia Dietro “l’Uomo dei Bastoni”

Scopri la storia nascosta dietro la copertina di Led Zeppelin IV: l’identità dell’Uomo dei Bastoni (the Stick Man) e il suo legame con la fotografia del XIX secolo.

Autore: Marco Crupi

Seguici

Brian Edwards, un ricercatore fotografico della “University of the West of England”, ha scoperto l’origine dell’immagine sulla celebre copertina dell’album “Led Zeppelin IV” (l’album che contiene la famosa canzone “Stairway to Heaven“). L’immagine, che mostra un uomo anziano con una barba grigia piegato sotto il peso di un grosso fascio di bastoni, è stato identificato come Lot Long, un mietitore del XIX secolo del Wiltshire, Inghilterra, fotografato da Ernest Farmer nel 1892.

Il mietitore è stato identificato come Lot Long, fotografato da Ernest Farmer nel 1892.

Edwards, ha fatto questa scoperta sfogliando un vecchio album fotografico. Edwards, che aveva acquistato il vinile di “Led Zeppelin IV” nel 1971, ha riconosciuto immediatamente l’immagine. La ricerca ha rivelato che il fotografo Ernest Farmer, morto nel 1944, aveva realizzato la foto, e che il soggetto, Lot Long, era deceduto un anno dopo, nel 1893.

La copertina dell'album 'Led Zeppelin IV.

La versione dell’immagine sulla copertina dell’album è una colorazione della fotografia originale. Si ritiene che i membri dei Led Zeppelin, Jimmy Page e Robert Plant, abbiano trovato l’immagine in un negozio di antiquariato e scelto di usarla per la copertina. Edwards, in un’intervista al New York Times, ha ipotizzato che Farmer, che era anche insegnante, potrebbe aver permesso a uno studente di colorare la foto, e che in qualche modo sia finita in un negozio di antiquariato. L’immagine colorata originale è andata perduta.

Condividi, Scegli La Piattaforma!